Home

Menu

Saggi sulle Fiabe Stampa E-mail
Scritto da Rosella   
 
 

Rosella Rapa vive a Torino, dove e' nata.
Ama i contrasti, l'insolito, le stravaganze, tutto ciò che e' inconsueto, per non dire unico, e così vorrebbe la sua vita. Laureata in Fisica Nucleare, ma con una tesi in Cosmo-Geo-Fisica, esperta in Informatica, insegnante di Matematica e Fisica, scrive e disegna per passione fin da piccina. Ha pubblicato un libro di racconti fantasy "Draghi & Computer" e spera di poterne pubblicare ancora. Lavora anche in Internet collaborando con vari siti scrivendo fiabe, poesie, racconti brevi, narrativa, racconti fantasy, recensioni, etc.
Si interessa di Psicologia, di Storia, ama l'Opera lirica, i libri e tante altre cose. L'hanno definita in molti modi: scrittrice, narratrice, poetessa, pittrice, attrice, psicologa e zia originale... ma la definizione che le piace di più l'ha coniata per lei, un'amica: "Volontaria della Cultura", perche' le piace diffondere, non tenere la cultura stretta in circoli chiusi.
Per conoscerla meglio, visitate il suo sito www.rosellarapa.it

SAGGI SULLE FIABE
 a cura di Rosella Rapa


A cosa possono servire dei Saggi sulle Fiabe? Non ad annoiare, certamente: questo e' un sito incantato, dove la noia non può abitare. Esistono però molti argomenti, inerenti le fiabe, di cui parlare. Perché? A mio parere perché sono stati soffocati dal Tempo. Non e' giusto dimenticarli.

Nelle fiabe, parliamo spesso di Fate, Folletti, Maghi, Fatine e di molte altre creature magiche. Ci siamo mai chiesti se usiamo correttamente questa terminologia?
Io sono del parere che lo scrittore, poeta o narratore, dal momento che CREA, abbia la possibilità  di esprimersi come meglio crede, soprattutto in un mondo fantastico, dove puoi far tramontare il sole ad oriente, o immaginare il cielo al di sotto del mare.
Trovo però che conoscere l'etimologia e l'accezione storica di questi personaggi, possa essere interessante, ed anche utile, soprattutto per chi volesse cimentarsi in un genere mai provato.

Un altro tema di questa rubrica, saranno le fiabe d'Autore. Gli autori delle Fiabe che compaiono nei classici libri per bambini sono molti, ma e' sempre farina del loro sacco? Conoscendoli, direi proprio di no. Non sempre.

Molte Fiabe sono ormai diventate così famose, che si presentano in decine e decine di varianti. Che confusione. Come erano appena nate? E dove sono nate? Siamo sicuri di saperlo?

Questi sono tutti temi che meritano di essere trattati in piccoli saggi: sono certa che se ne aggiungeranno molti altri. Sempre con leggerezza e magari un pizzico di ironia, nel Mondo Incantato tutto deve essere leggiadro e soffice come una nuvola, colorato come un arcobaleno. Ci riusciremo? Ne sono certa.

Buona Scrittura a tutti.

Rosella

.